Tour alla scoperta di Catania segreta

22 May

posted by

Categories: News & Eventi

Comments: 0
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

“Borgo delle Belle” a San Berillo

Proposta per la realizzazione di un tour storico etno antropologico a supporto del quartiere San Berillo di Catania da un’idea di Gaetano Russo.

Ispirato al Libro “Davanti alla porta” di Francesco Grasso alias Franchina

BENVENUTI A SAN BERILLO

“San Berillo è cosi come lo vedi. Un quartiere dove le cose sono nude, esposte alla luce sole. Dove la verità ti viene detta in faccia. Senza giri di parole e ha sempre un prezzo. Benvenuti San Berillo, il quartiere a “Borgo delle Belle” di Catania”.

Storia

Dopo il terremoto del 1693, Catania ha avuto uno sviluppo urbanistico che ha visto in San Berillo un’eterna incompiuta, (a causa della storia della Duchessa di Misterbianco) condannando questo storico quartiere a restare una zona popolare di piccoli artigiani e gente semplice ma anche rifugio di mafiosi, malavitosi, trafficanti e prostitute.

La sua storia è paradigma della storia di Catania. Una città vessata da tanti interessi di potenti che ne hanno bloccato lo sviluppo in maniera moderna. Spesso si parla dello “Sventramento” di San Berillo come metafora e chiave di lettura di tutta Catania. Passeggiando per le vie di questo quartiere se si è attenti osservatori è possibile conoscere a fondo la storia della città dell’elefante, le sue scommesse vinte e perse, il rapporto con la delinquenza e con i potenti e anche un po’ meglio l’animo di molti siciliani, i quali hanno sempre grandi sogni ma purtroppo si vendono facilmente al primo offerente.

Oggi, in questo quartiere dimenticato, viene ancora praticata in maniera libera la prostituzione. Le case di Tolleranza, dichiarate illegali con la legge Merlin  nel 1958, sono state sostitute prima da case “occupate dalle prostitute” e sgombrate definitivamente nel 2000.

sanberillo-2

sanberillo-2

Alcune di queste case ospitano ancora dei “Travestiti ritenuti  “storici” perché da oltre 30 anni praticano ancora oggi il mestiere più antico del mondo.

Tra queste vie diroccate e bombardate durante la seconda guerra mondiale, è possibile visitare la casa della scrittrice Goliarda Sapienza, la Via delle Finanze, la piazzetta della Belle, ristoranti etnici e le mense dei lavoratori senegalesi, una chiesa autogestita di culto cattolico frequentata da prostitute e trans, cortili tipici siciliani.

 Il Progetto

San Berillo, il quartiere a luci rosse di Catania, è una delle zone più affascinanti e misteriose della città. Il progetto tour Catania segreta intende creare un percorso artistico che sia un viaggio dell’anima rivolto alla realizzazione di un parco tematico urbano dedicato ad una storia alternativa di Catania, che parte dalle stradine tortuose di questo quartiere decadente e attraverso le storie e gli episodi raccolti nel libro “davanti la porta” di Francesco Grasso.

tour catania

tour catania

San Berillo può offrire al turista una riflessione libera, esistenziale e artistica sui cambiamenti dei costumi sessuali in Italia e in Europa, semplicemente passeggiando per le vie di questo quartiere con una guida turistica e uno dei personaggi storici del borgo: Franchina o Wonder. Franchina (Francesco Grasso), storico travestito e intellettuale catanese con il suo libro “davanti la Porta” offre un’occasione per riflettere sul cambiamento delle abitudini sessuali nella società contemporanea; propone una riflessione libera sulla fenomeno della prostituzione e un approfondimento sui diritti degli omosessuali, delle prostitute nonchè anche sui cambiamenti sul sentimento dell’amore.

Il fine ultimo di questo azione è quella di dare nuova dignità culturale e turistica al quartiere, favorendo così la riqualificazione della zona tramite la partecipazione e l’intervento di artisti e privati che hanno a cuore San Berillo, pur mantenendo la sua identità sociale originale e il suo carattere di libertà e tolleranza sociale.

Programma

Visitando con Franchina il “Borgo delle Belle”  accompagnati dai volontari dell’Associazione PanVisiOn si passeggia per le vie del quartiere e si scopre una storia nascosta di Catania che ha le seguenti tappe:

  • Albero della Vita – piazza Goliarda Sapienza (monumento alla Pace e Dialogo interreligioso), realizzato in base ad una meditazione ebraico, cristiana e musulmana, da Gaetano Russo, insieme con Franchina, Amira Alamoudi e l’Imama Kheit Abdelafid
  • Graffiti di San Berillo – street art realizzata da Luca Prete e friends (vedi mappa allegata)
  • Museo Re.Ba. – piccolo museo in fase di ultimazione
  • Casa di Goliarda Sapienza – -è bene leggere l’arte della gioia e passeggiare per San Berillo rileggendo le pagine dei romanzi di questa scrittrice anarchica catanese.
  • Sventramento di San Berillo – storia di Catania dal 1693 ai giorni nostri. Una storia di un’incompiuta “maledetta” che vi racconterà la guida.
  • Storia degli antichi mestieri e delle servitù catanese.- Un salto nel passato di Catania, per immaginare come era San Berillo nel 800.

I temi da trattare con i nostri amici Trans ed Ex prostitute che partecipano al tour “Catania Segreta”

Prenotando il tour incontrerete Franchina, Wonder, Angelo Azzurro, Desy, Ramona. Con discrezione e intelligenza si potrà prendere spunto dai temi trattati nel libro di Franchina Davanti la Porta, un libro che oltre aver ispirato anche la regista Maria Arena che ha realizzato il lungometraggio “Gesù è morto per i peccati degli altri” è stato ripreso e citato da numerosi altri documentari, serivizi giornalistici locali e nazionali.

Dal bed and breakfast Catania Globetrotter vi aiuteremo a prenotare il prossimo tour.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Contact us